Elenco racconti

L’ordine è quello di pubblicazione.

Fantascienza

Base terra 281

http://disegnaredaadulti.com/2013/01/24/base-terra281/

Il sogno

http://disegnaredaadulti.com/2013/02/07/il-sogno/

Il selezionatore

http://disegnaredaadulti.com/2013/02/21/il-selezionatore/

I Ching

http://disegnaredaadulti.com/2013/03/14/i-ching/

La notte nera

http://disegnaredaadulti.com/2013/03/26/la-notte-nera/

I fili

http://disegnaredaadulti.com/2013/04/25/i-fili/

Il campanile

http://disegnaredaadulti.com/2014/03/03/il-campanile/

La luce dei miei occhi

http://disegnaredaadulti.com/2014/03/24/la-luce-dei-miei-occhi/

La risposta

http://disegnaredaadulti.com/2014/04/07/la-risposta/

Babbo il giovane

http://disegnaredaadulti.com/2014/05/12/babbo-il-giovane-illustrato/

Fantasia

Litta e Otte

http://disegnaredaadulti.com/2013/05/02/litta-e-otte/

Sarà un Natale diverso?

http://disegnaredaadulti.com/2014/04/21/sara-un-natale-diverso/

L’amore oltre la vita

http://disegnaredaadulti.com/2014/06/16/lamore-oltre-la-vita/

Anatema dal passato

http://disegnaredaadulti.com/2014/07/07/anatema-dal-passato/

I personaggi dei tre racconti fantasy

http://disegnaredaadulti.com/2013/09/09/i-personaggi-dei-tre-racconti-fantasy/

Racconti di amici che ho illustrato

I gatti della dama Merenwen

http://disegnaredaadulti.com/2013/08/19/i-gatti-della-dama-merenwen/

Il libro di Morigon

http://disegnaredaadulti.com/2013/08/26/il-libro-di-morigon-di-simonetta-fornasiero/

Il vero pericolo è solo nel potere

http://disegnaredaadulti.com/2013/09/02/il-vero-pericolo-e-solo-nel-potere-di-liudmila-gospodinoff/

Ramo di noce

http://disegnaredaadulti.com/2014/01/16/ramo-di-noce-2/

Eclissi premeditata

http://disegnaredaadulti.com/2014/03/17/eclissi-premeditata-di-marina-paolucci/

La casa dalle finestre blu

http://disegnaredaadulti.com/2014/09/01/la-casa-dalle-finestre-blu/

Una famiglia sul blog  (LAfa) – (serie in corso)

Primo episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/03/31/lafa-una-famiglia-sul-blog/

Secondo episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/04/14/lafa-la-bionda/

Terzo episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/05/05/lafa3-ancora-la-bionda/

Quarto episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/06/02/lafa4-il-tuffatore/

Quinto episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/06/23/lafa5-il-campeggio/

Sesto episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/07/28/lafa6-la-pizza/

Settimo episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/09/15/lafa7-il-panettone/

Ottavo episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/10/20/lafa8-in-montagna/

Nono episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/12/01/lafa9-la-crociera/

L’alieno del cubo (serie completata)

Primop episodio

http://disegnaredaadulti.com/2013/11/04/lalieno-del-cubo-primo-episodio-larrivo/

Secondo episodio

http://disegnaredaadulti.com/2013/11/18/lalieno-del-cubo-secondo-episodio-il-ricordo/

Terzo episodio

http://disegnaredaadulti.com/2013/12/02/lalieno-del-cubo-terzo-episodio-la-convalescenza/

Quarto episodio

http://disegnaredaadulti.com/2013/12/16/lalieno-del-cubo-quarto-episodio-labito/

Quinto episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/01/07/lalieno-del-cubo-quinto-episodio-la-bicicletta/

Sesto episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/01/27/lalieno-del-cubo-sesto-e-ultimo-episodio/

Il castello (serie in corso)

Primo episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/06/09/il-castello-stregato/

Secondo episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/06/30/il-castello-1-la-coppia/

Terzo episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/08/25/il-castello-2-kalbosca-nel-futuro/

Quarto episodio

http://disegnaredaadulti.com/2014/10/27/il-castello-3-il-ragazzo-blu/

ffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

 

Pubblicato in Racconti illustrati | Lascia un commento

Indice lezioni

Programma  http://disegnaredaadulti.com/2012/08/31/programma-del-corso/ http://disegnaredaadulti.com/2012/09/09/iscrizione-e-seguire-il-corso/

Ogni lezione è seguita da una esercitazione/lezione con il programma Inkscape

Prima parte

Lezione 1 –  Le superfici

http://disegnaredaadulti.com/2012/09/03/prima-lezione-

Il programma Inkscape

http://disegnaredaadulti.com/2012/10/22/l-1-scopriamo-inkscape/

Lezione 2 – Modifica di una superficie

http://disegnaredaadulti.com/2012/09/10/seconda-lezione-modificare-una-superficie/

http://disegnaredaadulti.com/2012/10/29/l2-scopriamo-inkscape/

Lezione 3 –  Il colore della superficie

http://disegnaredaadulti.com/2012/09/17/terza-lezione-il-colore-della-superficie/

http://disegnaredaadulti.com/2012/11/05/l3-scopriamo-inkscape/

Lezione 4 –  La superficie diventa forma http://disegnaredaadulti.com/2012/09/24/quarta-lezione-la -superficie-diventa-forma/

http://disegnaredaadulti.com/2012/11/12/l4-scopriamo-inkscape/

Lezione 5 –  La simmetria semplice

http://disegnaredaadulti.com/2012/10/01/quinta-lezione-la-simmetria-semplice/

http://disegnaredaadulti.com/2012/11/19/l5-scopriamo-inkscape/

Lezione 6 Aggregare una superficie

http://disegnaredaadulti.com/2012/10/08/sesta-lezione-aggregare-una-superficie/

http://disegnaredaadulti.com/2012/11/26/l6-scopriamo-inkscape/

Lezione 7 La superficie nei tracciati

http://disegnaredaadulti.com/2012/10/15/settima-lezione-la-superficie-nei-tracciati/

http://disegnaredaadulti.com/2012/12/03/l7-scopriamo-inkscape-2/

Seconda parte

Lezione 1 La forma funzione

http://disegnaredaadulti.com/2012/10/29/ii-parte-prima-lezione-la-formafunzione/

http://disegnaredaadulti.com/2012/12/10/l8-scopriamo-inkscape/

Lezione 2  Rapporti del viso umano

http://disegnaredaadulti.com/2012/11/05/ii-parte-seconda-lezione-i-rapporti-nel-viso-umano/

http://disegnaredaadulti.com/2012/12/17/l9-scopriamo-inkscape/

http://disegnaredaadulti.com/2013/08/05/l-32-scopriamo-inkscape/

Lezione 3  L’ombra

http://disegnaredaadulti.com/2012/11/12/ii-parte-terza-lezione-lombra-e-le-variazioni-cromatiche/

http://disegnaredaadulti.com/2012/12/27/l-10-scopriamo-inkscape/

Lezione 4 Rapporti del corpo umano

http://disegnaredaadulti.com/2012/11/19/ii-parte-quarta-lezione-i-rapporti-del-corpo-umano/

http://disegnaredaadulti.com/2013/01/03/l11-scopriamo-inkscape/

Lezione 5 Prospettiva 1

http://disegnaredaadulti.com/2012/11/26/ii-parte-quinta-lezione-le-superfici-e-i-volumi-nello-spazio-parte-prima/

http://disegnaredaadulti.com/2013/01/10/l12-scopriamo-inkscape/

Lezione 6 Prospettiva 2

http://disegnaredaadulti.com/2012/12/03/ii-parte-sesta-lezione-le-superfici-e-i-volumi-nello-spazio-seconda-parte/

http://disegnaredaadulti.com/2013/01/17/l13-scopriamo-inkscape/

Lezione 7 Colore e variazioni cromatiche nella prospettiva http://disegnaredaadulti.com/2012/12/10/ii-parte-settima-lezione-le-variazioni-cromatiche-nella-prospettiva/

Lezione 8 La simmetria doppia bilaterale

http://disegnaredaadulti.com/2012/12/17/ii-parte-ottava-lezione-la-simmetria-doppia-bilaterale/

http://disegnaredaadulti.com/2013/01/31/l14-scopriamo-inkscape/

Lezione 9 Il manifesto

http://disegnaredaadulti.com/2012/12/27/II-parte-nona-lezione-il-manifesto-oggetti-e-parole/

Lezione 10 Il mural

http://disegnaredaadulti.com/2013/01/03/ii-parte-nona-lezione-consigli-per-un-piccolo-mural-casalingo/

Altre lezioni Inkscape

I Livelli di Inkscape

http://disegnaredaadulti.com/2013/02/07/l15-scopriamo-inkscape/

Composizioni tridimensionali

http://disegnaredaadulti.com/2013/02/14/l-16-scopriamo-inkscape/

Tre auto: una berlina, una spider e una citycar

http://disegnaredaadulti.com/2013/02/28/l-17-scopriamo-inkscape/

Studio di un alieno

http://disegnaredaadulti.com/2013/07/08/l-28-scopriamo-inkscape/

Opacità e sfocatura

http://disegnaredaadulti.com/2013/03/07/l18-scopriamo-inkscape/

Modifica disegni  con i Nodi

http://disegnaredaadulti.com/2013/04/04/l-19-scopriamo-inkscape/

Tasti di scelta rapida  e Punti di fuga

http://disegnaredaadulti.com/2013/04/11/l-20-scopriamo-inkscape/

Menu oggetto

http://disegnaredaadulti.com/2013/05/16/l-21-scopriamo-inkscape/

Motivo e tracciato

http://disegnaredaadulti.com/2013/05/23/l-22-scopriamo-inkscape/

Linea Nodo Unione

http://disegnaredaadulti.com/2013/05/30/l-23-scopriamo-inkscape/

Composizione testo

http://disegnaredaadulti.com/2013/06/06/l-24-scopriamo-inkscape/

Modifica colori

http://disegnaredaadulti.com/2013/06/13/l-25-scopriamo-inkscape/

Filtro effetto superfici

http://disegnaredaadulti.com/2013/06/20/l-26-scopriamo-inkscape/

Continua Filtro effetto superfici

http://disegnaredaadulti.com/2013/07/01/l-27-scopriamo-inkscape/

Filtro sfumature

http://disegnaredaadulti.com/2013/07/08/l-28-scopriamo-inkscape/

Continua Filtro sfumature

http://disegnaredaadulti.com/2013/07/15/l-29-scopriamo-inkscape/

Dal bozzetto al disegno

http://disegnaredaadulti.com/2013/07/22/l-30-scopriamo-inkscape/

Composizioni a soggetto Filtri grafici

http://disegnaredaadulti.com/2013/07/29/l-31-scopriamo-inkscape/

Approfondimento viso e corpo

http://disegnaredaadulti.com/2013/08/05/l-32-scopriamo-inkscape/

Filtro Texiture

http://disegnaredaadulti.com/2013/09/16/l-33-scopriamo-inkscape/

Risposte ai Tag

In questa categoria “Risposte ai Tag” approfondisco le domande dei motori di ricerca che trovo sul blog. Alcune di queste sono complesse e comportano un lungo percorso tecnico, altre sono molto semplici e di facile soluzione.

http://disegnaredaadulti.com/2014/08/04/risposte-ai-tag-1-prospettiva-di-oggetti/

http://disegnaredaadulti.com/2014/08/11/risposte-ai-tag-stanza-arredata-soggiorno/

http://disegnaredaadulti.com/2014/09/22/risposta-ai-tag-stanza-arredata-letto/

http://disegnaredaadulti.com/2014/09/29/risposta-ai-tag-inkscape-e-le-fotografie-prima-parte/

http://disegnaredaadulti.com/2014/10/06/risposta-ai-tag-inkscape-e-le-fotografie-seconda-parte/

http://disegnaredaadulti.com/2014/10/13/risposte-ai-tag-lettere-con-contorno-e-cilindro-in-prospettiva/

http://disegnaredaadulti.com/2014/11/03/risposte-ai-tag-solidi-in-prospettiva-con-ombra/

fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

 

Pubblicato in Lezioni | Contrassegnato | Lascia un commento

LAfa9 – La crociera

Immagine 1

–  Che bello partire di notte. La nave illuminata insieme alle stelle è fantastica.

– A proposito di notte. Ma tu e il tuo compagno avete preso la stessa cabina?

– Perché? Voi no?

– Ma noi siamo fidanzati.

– Noi no. Siamo solo compagni. E poi nella cabina i letti sono due singoli.

– Anche nella nostra i letti sono singoli, Ma erano le ultime cabine altrimenti

come avreste fatto?

–  Dormivamo di spalle. Scemotto.

Immagine 2

– I ragazzi sono proprio dormiglioni. Chissà quando si presentano per fare

colazione?

– Speriamo presto. Aspettiamo ancora un po’, una decina di minuti, e poi

andiamo a fare colazione da sole.

– A me puoi dirlo. So mantenere i segreti: c’è amore tra te e il tuo compagno

di scuola?

– Amore? Non so. È un periodo di prova.

Immagine 3

– Guarda quelle due. Sono proprio maggiorate.

– Saranno alla ricerca di maschi. Le crociere sono sempre serbatoi d’incontri e

di avventure.

– È vero. Mia cugina ha trovato marito proprio durante una crociera.

– E da quanto tempo sono insieme.

– Erano insieme. Ora sono separati.

Immagine 4

– Ciao ragazzi. Cosa fate soli, soletti. Facciamo comitiva?

– Ma noi non siamo soli. Siamo insieme.

– Omosessuali?

– Ma no. Siamo insieme a sua sorella.

– Sì. Mia sorella è la sua compagna.

– Allora lui è impegnato.

– Chissà? È un mistero. Sono compagni di scuola. Accademia di Belle Arti.

– Ho capito state scherzando. E tu con chi stai?

– Lui sta con la bionda.

– Ora andiamo a fare colazione insieme.

– Ma noi già l’abbiamo fatta.

– Ma lui diceva insieme alla bionda e a mia sorella.

– Ok. Ciao, ciao. Andate pure.

Immagine 5

– Ciao ragazzi.

– Loro sì che sono uomini muscolosi.

– Ma anche voi siete belle e in carne. Siete sole?

– Solissime.

– Anche noi. La crociera si fa interessante.

– Non ci rimane che presentarci. Il resto verrà da sé.

Immagine 6

 

– Finalmente faremo colazione.

fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

 

Pubblicato in Racconti illustrati | Contrassegnato , | 1 commento

Risposte ai Tag – 1Spirale 2Scala a chiocciola

1 La spirale

La spirale su un piano chiamata anche “di Archimede” è facilmente realizzabile con molti programmi grafici che hanno uno “strumento” adatto.

Immagine 01

Immagine 02

Ma è facile anche disegnarla con il compasso. Adoperando un quadrato con i lati allungati e disegnando archi di cerchio con i centri agli angoli del quadrato stesso.

Immagine 03c

Se vogliamo costruire una spirale a tre dimensioni, occorre disegnare una serie di ellissi adiacenti che diminuiscono di dimensioni. Nell’esempio  (con il programma Inkscape) ho adoperato i Nodi per modificare gli ellissi.

Immagine 02b

Immagine 03b

Per disegnare una spirale nello spazio, che prende il nome di “elica circolare”, procedere con la ripetizione di più ellissi in maniera verticale, sempre tangenti l’uno all’altro per ottenere una continuità della spirale. Quindi costruirla con una linea che passa all’ellisse successivo dopo averne percorso la metà. L’immagine è rappresentata in assonometria.

Immagine 1

 

Allontanando gli ellissi è possibile cambiare il “passo” (distanza tra le spire).

Immagine 2

2 La scala a chiocciola.

Costruire un’elica circolare negli ellissi sovrapposti con la caratteristica di passare all’ellisse successivo posto più in alto (come ho fatto per la spirale).

Inizio con la pianta della scala stabilendo il primo gradino, ovvero la prima alzata. Ho disegnato gli ellissi con due colori per rendere più evidente la costruzione dell’elica.

Immagine 3

Disegno l’elica, seguendo la proiezione degli scalini.

Immagine 4

Le pedate dei scalini sono orizzontali quindi le costruisco rispettando la circonferenza sulla quale giacciono.

Immagine 5

Immagine 6

Immagine 7

Completo con il corrimano (sempre un’elica) e i montanti della ringhiera.

Immagine 8

Elimino le linee e le circonferenze di costruzione. Aggiungo alla scala una semplice struttura e completo la ringhiera.

Immagine 9

Per disegnare in prospettiva centrale una scala a chiocciola si deve procedere con lo stesso metodo che ho adoperato per  l’assonometria. Ovviamente occorre disegnare in prospettiva gli ellissi, le linee verticali rimangono tali. L’elica si costruisce alla stessa maniera. Osserviamo che i gradini al di sotto dell’orizzonte sono visti dall’alto, al disopra visti dal basso; quello sull’orizzonte è da una linea orizzontale.  Tutto nelle norme prospettiche.

Immagine 10

 

Immagine 11

fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

Link risposte ai Tag

http://disegnaredaadulti.com/2014/11/03/risposte-ai-tag-solidi-in-prospettiva-con-ombra/

http://disegnaredaadulti.com/2014/10/13/risposte-ai-tag-lettere-con-contorno-e-cilindro-in-prospettiva/

http://disegnaredaadulti.com/2014/09/22/risposta-ai-tag-stanza-arredata-letto/

http://disegnaredaadulti.com/2014/08/11/risposte-ai-tag-stanza-arredata-soggiorno/

http://disegnaredaadulti.com/2014/08/04/risposte-ai-tag-1-prospettiva-di-oggetti/

http://disegnaredaadulti.com/2014/09/29/risposta-ai-tag-inkscape-e-le-fotografie-prima-parte/

http://disegnaredaadulti.com/2014/10/06/risposta-ai-tag-inkscape-e-le-fotografie-seconda-parte/

 

Pubblicato in Risposte ai Tag | Contrassegnato , | Lascia un commento

Ombra in prospettiva – seconda parte

Inizio con l’ombra di una nicchia o un vano rettangolare.Immagine 1

La seconda è una nicchia semicircolare. Nessuna difficoltà per disegnare l’ombra, basta riguardare la prima parte:

http://disegnaredaadulti.com/2014/11/03/risposte-ai-tag-solidi-in-prospettiva-con-ombra/

Immagine 2

La terza è una nicchia ad arco semicircolare nella profondità.

Con la direzione dell’ombra si può ricavare la tangente dove l’ombra termina,

La costruzione con le linee blu, dimostra che i punti successivi non danno ombra.

Immagine 3

Per l’ombra portata in prospettiva occorre applicare un punto di fuga FO sempre sull’orizzonte. Ricavato dalla proiezione della freccia sul piano di terra (freccia inferiore)

FO1 rappresenta l’inclinazione dell’ombra in prospettiva. Ricavato sulla perpendicolare del punto di fuga dell’ombra.

Immagine 4

 

Ombra in una camera. Per la prospettiva vedi:  http://disegnaredaadulti.com/2014/09/22/risposta-ai-tag-stanza-arredata-letto/

Immagine 4b

Variazioni su tema

Ombra al tramonto di un semplice arco di trionfo.

Immagine 5

L’attesa a lume di candela.

Immagine 6

ffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

Pubblicato in Risposte ai Tag | Contrassegnato | Lascia un commento

Terra di confine di Liudmila Gospodinoff (illustrato)

Immagine 1Def

Arrivarono in stormo, bianchi, dorati, ammantati di luce. Li vedemmo attraversare il fumo denso dei vulcani e planare sui macigni neri di lava per atterrare in formazione. Li aspettavamo da tempo immemorabile, in piedi sulle rocce al margine del dirupo: un esercito scuro e feroce, armato di corna, artigli e forconi. Il cielo era rosso, cristallizzato in un’aurora senza tempo: il giorno e la notte non erano ancora nati. Ricordo ancora una piuma luminosa che volteggiava, risucchiata dall’abisso. Un grande spiazzo divideva le due legioni.

Immagine 2Def

Mi feci avanti. – Andate via – ordinai. – Questa è la nostra Terra.

Uno dei Celestiali si staccò dalla fila e venne a fronteggiarmi. Era un essere femminile, con lunghi capelli biondi.

– Non sono questi i patti – replicò. – Ai Demoni gli Inferi, agli Angeli il Cielo: così è stabilito. La Terra è il confine.

La Terra è nostra – ribadii. – La difenderemo.

Consultò i compagni con lo sguardo.

– Allora accetteremo la vostra sfida – disse. – Uno di voi contro uno di noi: al vincitore andrà la Terra.

Sorrisi, sfoderando le zanne.

– Così sia. Chi sarà a battersi?

– Io – rispose.

 

Immagine 3Def

La contemplai dall’alto della mia statura: sottile, evanescente, lo sguardo acceso di fierezza.

L’elsa della spada le sporgeva da sopra la spalla destra. La indicai con l’artiglio teso.

– Ti batti con quella?

– Sì. E tu?

– Io non ne ho bisogno – dissi.

Ci valutammo in silenzio, confrontandoci. La sua spada contro i miei artigli. Le sue ali adatte alla picchiata, la mia muscolatura da ghepardo.

– Quali sono le regole? – chiese.

– Niente regole. Chi vince si prende tutto.

– No. – Fu uno degli Angeli a parlare. – Nessuno potrà intervenire finché il vincitore non avrà dichiarato la fine dello scontro. E non ci saranno contestazioni.

Immagine 4Def

Annuì. La attaccai senza preavviso, ma non la colsi di sorpresa. Schivò, con un frullare d’ali.

Cercò di aggirarmi. Mi voltai in corsa e le assestai una zampata in viso. Si librò a pochi piedi d’altezza e contrattaccò con un fendente. Balzai via, tra le grida dei miei simili.

Mi girò intorno, tenendosi a mezz’aria, e io la osservai dal basso, accovacciato. Cercava un varco per attaccarmi; e intanto si teneva fuori dalla mia portata. Così credeva: ma quando fu il momento, feci uno scatto e cercai di ghermirla in volo. Non aspettava altro. Si avvitò su se stessa: la spada falciò l’aria in un turbine letale. Riuscii a salvare la mano sinistra: la destra schizzò via, seguita da un flotto di sangue nero. Ruggii, ma solo per il furore. Balzai di nuovo, accecato dall’ira. Mi sfuggì, attirandomi sul ciglio del dirupo.

Immagine 5Def

Arretrai, senza perderla di vista. Continuavo a sanguinare. Un serpentello schizzò tra le rocce; lo afferrai e gli imposi di legare il moncherino, mentre la Celestiale prendeva quota e partiva in picchiata. La attesi ben saldo sulle gambe. La guardai negli occhi, mentre caricava, e fui certo che avrei vinto: c’erano furore e determinazione, nel suo sguardo, ma c’era anche timore. Aveva paura dei miei occhi gialli, della mia essenza di creatura del male.

Immagine 6Def

Schivai l’assalto, rotolando sul terreno, e mi rialzai con la sinistra piena di rocce sgretolate: sapevo che la terra era mia alleata. Gliele tirai in faccia quando mi attaccò di nuovo. Sbandò, cercò di virare verso l’alto. Riuscii a colpirla con il moncherino. Perse quota. La ghermii a mezz’aria, la trascinai a terra, le spezzai le ali. Potevo ucciderla subito, ma mi aveva mutilato e volevo vendicarmi.

 

Immagine 7Def

La tenni ferma, mentre si dibatteva, e gridai alta la mia vittoria e il mio potere su di lei. Poi afferrai l’oro dei suoi capelli e le lacerai la tunica. Quando compresero quello che volevo fare, i Celestiali girarono la testa, ma non intervennero. C’erano delle regole, le avevano dettate loro stessi, e io non avevo dichiarato finito lo scontro.

Erano creature della luce, imbelli e leali. Rimasero immobili e passive mentre la stupravo.

Immagine 8Def

Quando la lasciai era spezzata, insudiciata per l’eternità. E noi avevamo vinto.

Gli Angeli spiegarono le ali e volarono via. La abbandonammo anche noi, pensando che non fosse più un pericolo. Fu un errore di tutti: ma solo a me fu rinfacciato nei millenni a venire.

 

Immagine 9Def

Si trascinò in una grotta e sparì per sempre. Molte ere dopo seppi che aveva dato alla luce due gemelli: quelli che ci strapparono la Terra e ne divennero i Signori.

Non ho mai saputo il suo nome, ma conosco quello che diede ai miei figli.

Eva era femmina.

Adamo, maschio.

 

Immagine 10Def

ffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

Pittura toscana del 1400 – Eva e Adamo – Masolino da Panicale

MIchelangelo

Eva e Adamo  nell’affresco di Masolino hanno caratteristiche “celestiali”.

Giudizio di un umano del XXI secolo.

Molto interessante il racconto per l’argomento trattato. L’unione ancestrale della divinità con i terrestri, sempre esaltata dalla religione di ogni tempo, assume nel racconto una dimensione diversamente fantastica. Fantastica ma non priva di un fondamento che arricchisce la necessità di una ricerca sulle origini dell’uomo. Questa volta nato da uno stupro, che realizza e conferma questo innato bestiale comportamento del maschio.

Altra caratteristica del racconto sono le  belle immagini che prendono forma attraverso una lettura coinvolgente.

Come potevo non tentare una realizzazione grafica? Spero di esserci riuscito tanto quanto merita il pregevole testo.

Pubblicato in Racconti illustrati | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Risposte ai Tag – Solidi in prospettiva con ombra

Uno oggetto colpito dalla luce proietta un’ombra sul piano d’appoggio e sulle superfici vicine.

Oltre all’ombra proiettata, l’oggetto ha un’ombra propria che corrisponde alle parti non illuminate dalla luce.

L’ombra può essere prodotta da una sorgente luminosa puntiforme (lampadina, candela) o da una sorgente più estesa (grandi riflettori, il sole). Nel primo caso i raggi che partono dalla sorgente sono lineari e tendono ad allargare l’ombra rispetto alle dimensione dell’oggetto, nel secondo caso i raggi sono paralleli e l’ombra non subisce variazioni rispetto alla “separatrice d’ombra” (linea che divide la parte illuminata di un oggetto da quella che non è raggiunta dalla luce) Infatti l’ombra è la proiezione di questa linea.

Inizio con l’ombra di un parallelepipedo. Per la prospettiva adopero il metodo delle ”proiezioni” (indicato nella lezione “Risposte ai Tag – Lettere con contorno e Cilindro in prospettiva” del 13 ott. 2014).

L1 rappresenta la luce puntiforme che ho posto sul quadro, infatti L1t è sulla linea di terra.

Immagine 1

La costruzione dell’ombra è molto semplice e non occorre spiegazione.

La parte dell’oggetto (viola scuro) rappresenta l’ombra propria.

Nella seconda immagine, sposto il punto della luce avanti al quadro prospettico, infatti L1t è più im baso della linea di terra.

Immagine 2

Data la posizione della sorgente di luce alle spalle dell’osservatore (PV), non appare nell’oggetto nessuna ombra propria

Nella terza immagine, costruisco l’ombra prodotta da raggi paralleli. L’inclinazione  del raggio, nello spazio prospettico, è rappresentata dalle frecce “a” e “b”.

Immagine 3

Modifico l’inclinazione è ottengo un’ombra diversa.

Variando l’angolo dell’inclinazione “b”, essendo la proiezione a terra, la sorgente si allontana dal quadro. È il caso della quarta immagine.

Immagine 4

Posso concludere che l’inclinazione della freccia “a” rappresenta l’altezza dei raggi, mentre quella della freccia “b” la distanza dal quadro.

Se la direzione della freccia “b” è orizzontale, vuol significare che i raggi della sorgente sono paralleli al quadro. Come rappresento nella prossima immagine.

Immagine 5

Sempre molto semplice è la costruzione dell’ombra di una piramide in prospettiva. Le due prossime immagini la rappresentano.

Immagine 6

Immagine 7

Sempre agendo sulle frecce “a” e “b”, provo con un’immagine controluce.

Immagine 8

L’ombra di una sfera è un po’ più complessa come costruzione ma è sempre la ricerca di punti, attraverso l’intersezione dei raggi provenienti dall’alto con le linee di direzione a terra.

Per l’ombra della sfera occorre proiettare sul piano di terra la “separatrice d’ombra”, ovvero alcuni suoi punti e poi unirli per ottenere la superficie dell’ombra.

Per posizionare la sfera in prospettiva, disegno “la pianta” per ricavare bene la sua posizione. I punti 1 e 3 sono le proiezioni del quadrato di base del cubo che circoscrive la sfera, 2 è il punto di contatto sul quadro prospettico.

Immagine 9

Immagine 10

Dettaglio dell’ombra, costruita con la proiezione dei punti della separatrice d’ombra.

Immagine 11

Ombra di un cilindro.

Per ottenere la Separatrice d’ombra devo trovare la tangente al cerchio di base della direzione a terra dei raggi luminosi (freccia b).

Immagine 12

Posso procedere trovando i punti d’ombra della separatrice.

Immagine 13

In una prossima lezione approfondirò l’ombra portata su altri oggetti e l’ombra di prospettive più complesse.

fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

 

 

Pubblicato in Risposte ai Tag | Contrassegnato , | 3 commenti