Risposte ai Tag – Solidi in prospettiva con ombra

Uno oggetto colpito dalla luce proietta un’ombra sul piano d’appoggio e sulle superfici vicine.

Oltre all’ombra proiettata, l’oggetto ha un’ombra propria che corrisponde alle parti non illuminate dalla luce.

L’ombra può essere prodotta da una sorgente luminosa puntiforme (lampadina, candela) o da una sorgente più estesa (grandi riflettori, il sole). Nel primo caso i raggi che partono dalla sorgente sono lineari e tendono ad allargare l’ombra rispetto alle dimensione dell’oggetto, nel secondo caso i raggi sono paralleli e l’ombra non subisce variazioni rispetto alla “separatrice d’ombra” (linea che divide la parte illuminata di un oggetto da quella che non è raggiunta dalla luce) Infatti l’ombra è la proiezione di questa linea.

Inizio con l’ombra di un parallelepipedo. Per la prospettiva adopero il metodo delle ”proiezioni” (indicato nella lezione “Risposte ai Tag – Lettere con contorno e Cilindro in prospettiva” del 13 ott. 2014).

L1 rappresenta la luce puntiforme che ho posto sul quadro, infatti L1t è sulla linea di terra.

Immagine 1

La costruzione dell’ombra è molto semplice e non occorre spiegazione.

La parte dell’oggetto (viola scuro) rappresenta l’ombra propria.

Nella seconda immagine, sposto il punto della luce avanti al quadro prospettico, infatti L1t è più im baso della linea di terra.

Immagine 2

Data la posizione della sorgente di luce alle spalle dell’osservatore (PV), non appare nell’oggetto nessuna ombra propria

Nella terza immagine, costruisco l’ombra prodotta da raggi paralleli. L’inclinazione  del raggio, nello spazio prospettico, è rappresentata dalle frecce “a” e “b”.

Immagine 3

Modifico l’inclinazione è ottengo un’ombra diversa.

Variando l’angolo dell’inclinazione “b”, essendo la proiezione a terra, la sorgente si allontana dal quadro. È il caso della quarta immagine.

Immagine 4

Posso concludere che l’inclinazione della freccia “a” rappresenta l’altezza dei raggi, mentre quella della freccia “b” la distanza dal quadro.

Se la direzione della freccia “b” è orizzontale, vuol significare che i raggi della sorgente sono paralleli al quadro. Come rappresento nella prossima immagine.

Immagine 5

Sempre molto semplice è la costruzione dell’ombra di una piramide in prospettiva. Le due prossime immagini la rappresentano.

Immagine 6

Immagine 7

Sempre agendo sulle frecce “a” e “b”, provo con un’immagine controluce.

Immagine 8

L’ombra di una sfera è un po’ più complessa come costruzione ma è sempre la ricerca di punti, attraverso l’intersezione dei raggi provenienti dall’alto con le linee di direzione a terra.

Per l’ombra della sfera occorre proiettare sul piano di terra la “separatrice d’ombra”, ovvero alcuni suoi punti e poi unirli per ottenere la superficie dell’ombra.

Per posizionare la sfera in prospettiva, disegno “la pianta” per ricavare bene la sua posizione. I punti 1 e 3 sono le proiezioni del quadrato di base del cubo che circoscrive la sfera, 2 è il punto di contatto sul quadro prospettico.

Immagine 9

Immagine 10

Dettaglio dell’ombra, costruita con la proiezione dei punti della separatrice d’ombra.

Immagine 11

Ombra di un cilindro.

Per ottenere la Separatrice d’ombra devo trovare la tangente al cerchio di base della direzione a terra dei raggi luminosi (freccia b).

Immagine 12

Posso procedere trovando i punti d’ombra della separatrice.

Immagine 13

In una prossima lezione approfondirò l’ombra portata su altri oggetti e l’ombra di prospettive più complesse.

fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Risposte ai Tag e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Risposte ai Tag – Solidi in prospettiva con ombra

  1. Pingback: Ombra in prospettiva – seconda parte | disegnare da adulti

  2. Pingback: Risposte ai Tag – 1Spirale 2Scala a chiocciola | disegnare da adulti

  3. Pingback: Indice lezioni | disegnare da adulti

  4. Sofia ha detto:

    Come si chiama questo tipo di prospettiva?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.