Eclissi premeditata – di Marina Paolucci

Ho illustrato questo racconto dell’amica Marina per le immagini che è riuscita a descrivere con fantasia e maestria.

Il testo del racconto Eclissi premeditata è pubblicato nel “Il magazzino dei mondi 2” a cura di Franco Forte, nella collana Fantascienza.com n° 21 – Delosbooks  WMI 

……………………………………………………………………….

A Mondo per aria la vita scorreva in piena luce, giorno e notte. Gli abitanti avevano sembianze filiformi come raggi di Sole. La superficie era colorata, rigogliosa di fiori belli e profumati, di alberi altissimi con frutti a spirale, di pianure aghiformi. Regnava Solenthal, l’essere raggio più splendente.

Immagine 1

Un giorno all’improvviso divenne buio.

Immagine 2

– Ci hanno attaccati! – urlò Solenthal.

– Nostro re, come sopravvivremo? Senza luce ghiacceremo! – risposero i filiformi.

– Andrò alla Linea del Sole, dove incrocia Tramonto, chiederò spiegazioni. Non moriremo! Ve lo prometto!

Immagine 3

Solenthal s’incamminò tentoni nel buio. A metà strada Arcobaleno gli venne incontro iridescente, conducendolo facilmente alla meta.

Immagine 4

Qui, il re si affacciò al precipizio a mirare il Cielo con i vari Mondi. Urlò adirato a sfogare la sua rabbia, propagandola nel Firmamento, riempiendo Aria e Stelle di curiosità.

Re dei Mondi, chi ha osato attaccare il mio regno?

– Mi spiace, Solenthal! Non ho avuto scelta! Causa grigiore perenne, Nebulosa è diventato malinconico. La luce porterà calore, un ecosistema variopinto, un’infusione di buonumore. Per guarire.  – disse un re.

Grigiotempo, sei folle! La luce è per noi fonte di vita! Siano esseri del Sole: privandocene ci ucciderai! – sbraitò Solenthal.

– Le tue parole mi angosciano, Solenthal. Non sono uno sterminatore. Voglio salvare il mio popolo.

Immagine 5

Grigiotempo, ho un’idea. Costruiamo un ponte con Arcobaleno. Uniamo i nostri mondi, che possano irradiarsi vicendevolmente di luce e colori. Senza barriere.

Fantastico, Solenthal!  Ti rendo la luce sulla fiducia. Annoda un capo di Arcobaleno all’estremità del tuo regno e lanciami l’altro, lo legherò al mio. Nebulosa guarirà. Grazie!

Immagine 6

Si salutarono con compostezza regale. Solenthal tornò al suo regno. Alle spalle la scia abbagliante. Si era ripreso la luce.

Immagine 7

Raccontò i motivi per cui Grigiotempo aveva mal agito. Aiutare Nebulosa era necessario, per una giusta causa.

Immagine 8

ffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

Questa voce è stata pubblicata in Racconti illustrati e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Eclissi premeditata – di Marina Paolucci

  1. Marina Paolucci ha detto:

    Yeahhh!!! Che felicità vedere il mio racconto illustrato!!! Grazie di vero cuore, Dino, grande scrittore e maestro disegnatore, carissimo amico!!! Mi sento onorata e fortunata!!! Ho condiviso questa pagina nel mio profilo personale di Facebook con gioia. Per merito tuoi, oggi splende la luce a “Mondo per aria” in questo splendido scenario illustrato, così a Milano, nel mio profilo FB e nel mio cuore semplice. Grazie!
    Marina Paolucci

    p.s.: Dino, ora attendo di vedere illustrato anche il tuo racconto. I nostri, entrambi tratti da “Il Magazzino dei Mondi 2” a cura di Franco Forte, Delos Books 2014. (http://www.delosstore.it/delosbooks/45294/il-magazzino-dei-mondi-2), in vendita in web e nelle migliori librerie.

  2. dinorotoli ha detto:

    Ciao cara ragazza dal cuore semplice che è felice per così poco. Il racconto meritava di essere illustrato. È un racconto di fantascienza che ha il “sapore” di una bella favola. Il merito è sempre maggiore di chi riesce a ispirare. Dino . .

  3. Marina Paolucci ha detto:

    Caro Dino, le tue parole mi commuovono…
    Sono felice per avere inventato i “filiformi”, con una micro storia e, ancor più, di avere avuto la fortuna di incontrarti come scrittore nel mio cammino narrante, a trarne ispirazione come disegnatore. Hai dato vitalità al mio racconto magnificamente! Con una particolarità assoluta per immagini, toni, colori, dettagli… hai egregiamente dato colore e luce alle mie parole!
    Ancora, grazie!
    Marina

  4. Pingback: Elenco racconti | disegnare da adulti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.