L’alieno del cubo – quinto episodio – la bicicletta

Dallo schermo  vedo il piccolo vicino al cancello e sulla porta di casa un altro essere “la mamma”.

– Hai scordato la merenda sul tavolo. – il piccolo si gira e dice: – Uffa.

Merenda e uffa sono due parole che non capisco. La lingua parlata devo ancora apprenderla bene.

Immagine 1

Completato il vestito e la testa, scopro che ho altri due mestieri da apprendere: il calzolaio e il guantaio. Le mani e i piedi contrastano con il vestito e sono molto visibili.

I guanti saranno piuttosto complicati da confezionare, le mie mani sono troppo diverse. Le scarpe saranno più semplici a costruire.

Immagine 2

Con un’intera giornata di lavoro sono riuscito a costruire le mani e i piedi. Sono soddisfatto e vado a guardarmi nella parete. Gli umani adoperano una superficie molto riflettente che chiamano specchio. Si guardano il vestito,  si pettinano i capelli, si truccano il viso, … Noi non abbiamo vestiti, capelli e non ci trucchiamo. Se continuo a umanizzarmi avrò bisogno di uno specchio anch’io.

Immagine 3

Provo a uscire vestito. Ma mi stanco sempre molto a camminare.

E se mi costruissi un veicolo a due ruote? Posso copiare quello di Giusy, è sempre davanti alla casa.

Immagine 4

Mentre preparo i disegni per la costruirmi la bicicletta, penso all’ultima ricerca fatta. Ho scoperto, ma devo approfondire, che la società umana è fondata sulla famiglia e sul sesso. La nostra invece sull’individuo. Il sesso sul nostro pianeta forse non è mai esistito. La riproduzione è per autogenesi controllata.

Immagine 5

Completata la bicicletta,  al tramonto esco per provarla. Ma sembra difficile, non ho equilibrio, il terreno è sconnesso. Alla fine riesco a pedalare ma è faticoso lo stesso, forse più del camminare.

Immagine 6

Ritorno al cubo. Mentre lascio fuori la bicicletta,  mi arriva il caratteristico stridulo di chiamata dall’astronave madre. Il trasmettitore portatile non recepisce bene il segnale, vado dentro al principale.

Immagine 7

fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

Al sesto episodio.

Questa voce è stata pubblicata in Racconti illustrati e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’alieno del cubo – quinto episodio – la bicicletta

  1. Pingback: Elenco racconti | disegnare da adulti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...